Ricette Pasqua Torna in forma

Nutrizionista in cucina | Ricette per una Pasqua Torna in forma

SPECIALE RICETTE DI PASQUA

Le ricetta che vi proponiamo oggi sono a cura della Dottoressa Chiara Fiorino, nutrizionista Torna in forma Mediplant nella provincia di Catania: torta pasqualina light, insalata di Pasqua e cestini con pomodoro e mozzarella per trascorrere una Pasqua senza rinunciare al gusto e alla convivialità.

 

TORTA PASQUALINA LIGHT

Si prepara nel periodo di Pasqua per celebrare la primavera e il risveglio della natura, infatti è l’ideale per le merende all’aria aperta. Solitamente è farcita con spinaci o erbette, ricotta, il tutto racchiuso in sfoglie di pasta sottili che la rendono una perfetta torta salata da gustare nelle consuete gite fuori porta del Lunedì dell’Angelo.

La ricetta proposta è una rivisitazione in chiave light con acqua frizzante della torta pasqualina, lasciando inalterato gusto.

 

Ricetta torta Pasqualina Light / Mediplant

 

Ingredienti:

  • 500 g di farina 1
  • 2,5 dl di acqua frizzante
  • 50 g di olio extravergine di oliva
  • 400 g ricotta
  • 1 mazzo di bietole

Procedimento:

Lessate le bietole e scolatele bene dall’acqua.

Mettete la farina in una ciotola, disponetela a “fontana” e all’interno versate l’olio, l’acqua frizzante a temperatura ambiente e un pizzico di sale.

Amalgamate e impastate gli ingredienti insieme fino ad ottenere una pasta morbida ed elastica, che farete riposare avvolta in una pellicola per un paio d’ore. Dividete la pasta in 4 parti, prendete la prima e stendetela a sfoglia sottile.

Bagnate e strizzate un po’ di carta da forno e rivestite la teglia che andrà a contenere la torta. Versate poi un cucchiaino di olio sulla carta da forno e spennellatelo su tutta la superficie.

Trasferite la sfoglia sullo stampo rivestito di carta da forno, e spennellatela a sua volta con un altro cucchiaino di olio.
Stendete un’altra parte di sfoglia sottile, ed adagiatela sopra la precedente.
Tagliate a pezzettini le bietole. Setacciate la ricotta in una ciotola, aggiungete le bietole, regolate di eventuale sale e pepe e versate il ripieno nella torta, livellandolo.

Completata la torta con le ultime due sfoglie, sempre spennellando di olio quella sotto.

L’ultima potete decorarla con degli stampini, o aggiungendoci delle formine realizzate utilizzando l’eventuale pasta in eccesso tagliata con un taglia biscotti.

Aggiunta anche l’ultima sfoglia arrotolatene i bordi verso l’interno e spennellate la superficie con un cucchiaio di olio sbattuto con un cucchiaio di acqua.

Cuocete in forno caldo (ventilato) a 180° per 50 minuti circa.

 

INSALATA DI PASQUA

L’insalata di Pasqua, un contorno buonissimo che si prepara il giorno di Pasqua come buon augurio per tutti i commensali, è perfetta se vi piace provare i piatti regionali, in questo caso vediamo una ricetta tipica della cucina molisana rivisitata in chiave light dalla Dottoressa Chiara Fiorino.

 

Nutrizionista in cucina | Insalata di Pasqua

 

Ingredienti

  • mezzo cespo di lattuga romana
  • 1 mango
  • 3 pomodori rossi e ben sodi
  • 150 g fagiolini
  • 6 ovetti di quaglia
  • basilico
  • limone
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

 

Procedimento:

Cuocete i fagiolini in acqua bollente salata  per circa 5 minuti. Rassodate le uova (per quelle di quaglia occorrono 4 o 5 minuti). Mondate intanto la lattuga, lavatela e sgocciolatela bene, quindi tagliatene le foglie a pezzi non troppo sottili. Sbucciate il mango, eliminate il nocciolo centrale e tagliate il frutto a dadi. Mondate e fate a spicchi i pomodori. Scolate e raffreddate i fagiolini, quindi mescolate in una ciotola la verdura e la frutta. Unite qualche foglia di basilico spezzettata a mano. Guarnite con le uova di quaglia sode, sbucciate e dimezzate. Servite l’insalata condita con una salsa citronnette preparata battendo quattro cucchiaiate di olio, con il succo filtrato del limone, sale e pepe.

 

CESTINI CON POMODORO E MOZZARELLA

Per un antipasto sfizioso e facile da preparare (perfetto anche per il menù delle feste) vi suggeriamo questi cestini di pasta sfoglia farciti di semplice pomodoro, mozzarella e basilico! Quando la semplicità si sposa alla fantasia…

 

Nutrizionista in cucina | Cestini con pomodoro e mozzarella

Ingredienti:

Per i cestini:

  • 8 fette di pan bauletto integrale  o pane integrale a cassetta
  • olio extravergine d’oliva
  • 8 stampini di alluminio usa e getta per muffin.

Per il ripieno:

  • 200 g di pomodorini Pachino
  • 8 bocconcini di mozzarella
  • origano q.b.
  • 2 spicchi d’aglio
  •  olio extravergine d’oliva, sale e pepe
  • 8 foglie di basilico

Preparazione:

Preriscaldate il forno a 180°C. Spennellate d’olio sia l’interno degli stampini sia i due lati delle fette di pane. Posizionate delicatamente ogni fetta all’interno di uno stampino. Infornate per circa 10 minuti o fino a doratura. Estraete, quindi, gli stampini dal forno. Fate raffreddare i cestini prima di sformarli. Nel frattempo, lavate i pomodorini e sminuzzateli. Metteteli in una ciotola e conditeli con 2 spicchi d’aglio (che andranno poi eliminati), 2-3 cucchiai di olio, una spolverata di origano, sale e pepe. Lasciateli insaporire per 15 minuti. Successivamente, condite ogni cestino con un cucchiaio di pomodorini e un bocconcino di mozzarella. Guarnite i cestini di pane con le foglie di basilico e servite.

 

 

 

Scopri i consigli di Pasqua della Dottoressa Chiara Fiorino

 

A cura della Dottoressa Chiara Fiorino, Nutrizionista Torna in forma Mediplant.

Leggi qui tutti gli articoli di Chiara Fiorino

Vuoi saperne di più sul mondo Torna in forma?

Trova il punto vendita più vicino a te.

 

Scopri tutte le ricette della sezione Nutrizionista in cucina.

Nessun commento