10 consigli per non ingrassare in quarantena

12 Marzo 2020
Chiara Fiorino
A cura di Chiara Fiorino
 

In questi giorni girano meme davvero divertenti sul come ne usciremo dal coronavirus... ma obesi!

Ecco perché abbiamo pensato postare alcuni consigli per non vanificare i risultati ottenuti. 

Premessa d'obbligo: non esiste un regime alimentare che permetta di proteggerci dal virus, anche se, sicuramente, adottare una dieta ben bilanciata, sana e ricca di sostanze antiossidanti, ha sicuramente un ruolo importante sull’efficienza del nostro sistema immunitario. 

Un aspetto che non dobbiamo tralasciare in questi giorni di inattività forzata, a proposito di alimentazione, è quello di mangiare più del necessario e di muoverci molto meno. Ecco quindi consigli 10 per non ingrassare e mantenere il peso acquisito.

Mettiamoci all'opera!

Smart working, più tempo seduti, palestre chiuse tanto divano...che effetti avranno sul nostro fisico? Nessuno, se poniamo la giusta attenzione a questi semplici accorgimenti.

  1. Svegliamoci sempre alla stessa ora, mantenere il nostro solito ritmo biologico ci aiuta a essere attivi e a fronteggiare eventuali situazioni di stress che potrebbero indurci attacchi di fame nervosa.
  2. Facciamo una colazione bilanciata: una buona fonte proteica come latte o yogurt, cereali integrali e frutta fresca, avremo una buona quantità di energia per iniziare la giornata con la carica giusta.
  3. Evitiamo di stare troppe ore seduti; facciamo qualche telefonata passeggiando per casa (anziché seduti sul divano) e ritagliamoci piccole pause da impiegare in brevi lavori domestici come stendere i panni o pulire il bagno; saranno occasione di movimento.
  4. Continuiamo a fare lo spuntino di metà mattina e la merenda di metà pomeriggio, prediligendo alimenti sani come la frutta fresca e la frutta secca.
  5. Evitiamo di sgranocchiare cibo davanti al pc o alla tv. Essendo distratti potremmo non renderci conto delle quantità di cibo ingurgitato. Meglio gli spuntini su menzionati, già dosati nelle quantità giuste e fatti con consapevolezza: devono essere vere e proprie esperienze di mindFOODness. Stare attenti a ciò che mangiamo ci farà percepire prima il senso di sazietà.
  6. E se ci viene voglia di dolci? In momenti di noia o ansia è facile che possa capitare. Come ci comportiamo? Innanzi tutto soffermiamoci un attimo a capire se sia fame o appunto “voglia di qualcosa di buono”. Nel secondo caso anziché resistere (non si andrà avanti a lungo) accontentiamoci…ma in maniera controllata! Come?  semplicemente con una piccola porzione di cioccolato fondente. Anziché il solito quadratino, che può essere poco soddisfacente alla vista, suggerisco le sfoglie di cioccolato fondente (si trovano nei supermercati). A parità di peso (20-30 gr) ci sembrerà di averne mangiato di più!
  7. Per il pranzo sarà preferibile optare per qualcosa di leggero, soprattutto se il pomeriggio lavoreremo ancora al pc. Pasti pesanti richiederebbero una digestione più lenta che potrebbe indurci sonnolenza.
  8. Attenzione alle bevande: succhi di frutta, cioccolate calde, bicchieri di latte caldo e miele non sono privi di calorie, anzi! Preferiamo sempre l’acqua e manteniamoci ben idratati.
  9. Le linee guida di dicono di non uscire, palestre e strutture sportive sono chiuse. Ecco qualche app da scaricare per fare un po' di esercizio tra le pareti di casa (i più fortunati in terrazzo): Nike, Adidas Runastic, Allenamento Femminile. Mi raccomando non esagerare però e ricordate di fare un buon riscaldamento.
  10. E infine cena leggera e niente pc prima di andare a dormire! Potrebbero favorire insonnia e conseguenti attacchi di fame notturna.

Le consulenze nutrizionali Torna in forma ed Eubio Flora continuano online. Sfruttiamo questo tempo, fino ad oggi spesso desiderato, per prenderci cura di noi stessi, per restare in forma, per tornare in forma.

Altri Articoli